Title Image

Organizzare eventi ed esperienze sostenibili: una nuova modalità per educare al rispetto del Pianeta

Organizzare eventi ed esperienze sostenibili: una nuova modalità per educare al rispetto del Pianeta

Organizzare eventi ed esperienze sostenibili: una nuova modalità per educare al rispetto del Pianeta

Organizzare un evento, che si tratti di un matrimonio, di una convention aziendale o di una semplice festa di compleanno, è da sempre un’attività che richiede notevoli capacità di programmazione, precisione e cura del dettaglio. Nulla deve essere lasciato al caso: per la buona riuscita dell’evento è necessario prevedere e pianificare ogni minimo dettaglio.

Ma, in un momento di emergenza climatica come quello che stiamo vivendo, l’elemento chiave che è diventato FONDAMENTALE durante l’organizzazione di un evento è l’abilità nel calcolare, e quindi minimizzare, l’impatto che l’evento stesso avrà sull’ambiente circostante. Dall’individuazione dei fornitori e della location alla gestione dei rifiuti passando per la definizione del menù e delle quantità di cibo da preparare, tutto deve essere fatto pensando all’impronta ecologica che ogni scelta ha rispetto a un’altra. Pianificare un evento sostenibile richiede, quindi, una particolare sensibilità ecologica e attenzione sociale.

Nella bellissima cornice naturale del Boutique Hotel Villa dei Campi di Gavardo (BS) discuteranno di questi temi Erika Barani, Sustainability Consultant e organizzatrice di eventi sostenibili, fondatrice di VegON.netCaterina Lostia e Cristina Roasenda di Caterina Lostia Wedding & Event ProducerDanilo Boni, Sustainable Events Advisor specializzato nell’organizzazione di eventi sportiviNicola Dal Bo, Enologo di Naturalmind WineAlberto Crescini e Mario di Martino, fondatori di inNaturale.com.

L’evento rientra nel calendario di iniziative del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Evento gratuito con posti a sedere limitati e diretta streaming. Per la partecipazione in loco è necessaria la prenotazione, inviando una mail a: vegon.eb@gmail.com.